Associazioni Scout








email

AUGURI DI PASQUA PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   

Auguri Pasquali

Leggi tutto...
 
CAMPO ESTIVO GEMELLATO PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Mion   

Hai mai pensato ad un campo estivo gemellato con un'unità straniera? Dalla segreteria nazionale ci viene trasmessa la richiesta di un gruppo francese che vorrebbe realizzare il proprio campo in Italia dal 4 al 20 agosto!

Leggi tutto...
 
La Chiesa per la scuola PDF Stampa E-mail
Scritto da Barbara Battilana   

La scuola incontra Papa Francesco sabato 10 maggio in piazza S. Pietro.

L’obiettivo della mobilitazione del 10 maggio va inquadrato nel contesto del decennio sull’educazione e centrato su un’idea concreta di bene comune.
Se educare è possibile e necessario, se coltivare l’umano viene prima del profitto, se la scuola è la frontiera della socializzazione, non possiamo far finta di niente.
La Chiesa storicamente ha sempre avvertito l’urgenza di star dentro a questo mondo perché sa per esperienza che solo persone libere e critiche possono dar
seguito ad una società giusta e aperta.

Per informazioni e iscrizioni http://goo.gl/KLQlx5

 
SCOUTCLIC: concorso fotografico PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Mion   

Il contingente Agesci che ha partecipato al World Scout Moot 2013, in vista della Route Nazionale, per testimoniare e condividere le tematiche affrontate durante la sua esperienza in Canada, ha deciso di proporre un concorso fotografico basato sui 5 path (sfide) su cui ha costruito la sua esperienza: Eco-Responsabilità, Cultura, Vita, Fede e Avventura.

Leggi tutto...
 
L'Agesci Veneto a "Safety 2014" PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Camatta   

L’AGESCI VENETO A “SAFETY 2014”

L’AGESCI Veneto, con il Settore Protezione Civile, partecipa a “Safety 2014”, l’esercitazione provinciale di Verona in programma il 4, 5 e 6 aprile 2014, nel Veronese, organizzata da Provincia di Verona, Prefettura di Verona e Regione Veneto.

L’obiettivo dell’esercitazione è affinare i meccanismi collaborativi e operativi tra le istituzioni locali, i soccorritori e i diversi gruppi di protezione civile, testando le capacità di intervento di ognuno. Diversi gli scenari previsti nei tre giorni: dal rischio idraulico, alla ricerca dispersi in acqua e in ambienti ostili, incendio boschivo, procedure di evacuazione di scuole, guida fuoristrada e cantieri sanitari, di sicurezza e rischio chimico.

I volontari AGESCI lavoreranno in supporto alla funzione F4 (Volontariato) in tutti i Centri operativi comunali, Centri operativi misti e nella Sala operativa di San Bonifacio, oltre che nella segreteria del campo che accoglierà i volontari.

In questo modo viene messo in pratica anche un intervento in grado di testare, all’interno della nostra associazione, le nuove linee guida previste dall’AGESCI per i propri volontari in ambito di protezione civile, dove sono previsti specifici ambiti di svolgimento del servizio in emergenza, come appunto l’assistenza alla popolazione e il supporto di centri e sale operative.

Saranno una trentina i capi in servizio, dislocati nei diversi cantieri di lavoro tra Verona-Montorio, San Martino Buon Albergo, Lavagno, Monteforte D’Alpone, Cologna Veneta, Vestenanova, Arcole e Badia Calavena.

Coinvolti anche tutti e tre i mezzi del settore PC Veneto e diversi materiali, tra tende, brandine e torre faro.

 
A PROPOSITO DI JAMBOREE IN GIAPPONE PDF Stampa E-mail
Scritto da Tiziano   

Tra non molto, nel 2015, si terrà il prossimo Jamboree mondiale. Sarà ospitato dal Giappone, Paese che rimane molto distante da noi sia per l'effettivo numero di chilometri che lo separa dall'Italia, sia per la diversità di una cultura che è tuttavia molto ricca e tutta da scoprire. Non si tratta, comunque, del primo Jamboree in Giappone: se ne tenne già uno nel 1971, a Shizuoka, alle pendici del Fujiyama, ricordato da chi c'era come il Jamboree del tifone. Dopo solo tre giorni di Jamboree, infatti, si abbatté sul Giappone un tifone tropicale che, con la forza dell'acqua (che cadde furiosa ininterrottamente per due giorni ed una notte) e del vento, ridusse il terreno del Jamboree ad un ammasso di rottami e di tende divelte in un mare di fango. I partecipanti furono evacuati per un giorno ed ospitati in scuole, caserme e monasteri buddisti, come ci racconta don Nunzio Gandolfi (il mitico Baffo 001 dell'ASCI), allora nella redazione della rivista "L'esploratore", che fece parte del contingente italiano. Per la cronaca: il contingente italiano al Jamboree in Giappone contava 45 persone, delle quali solo 3 dell'ASCI, tutti membri del Commissariato Centrale; gli altri erano Capi ed esploratori del CNGEI. I rappresentanti ASCI erano: don Nunzio Gandolfi, don Franco Teani e Fausto Piola Caselli. L'articolo e le foto sono state ricavate dal numero di dicembre 1971 de "L'esploratore".

Leggi tutto...
 
newletter del centro studi PDF Stampa E-mail
Scritto da tiziano   

In allegato il resoconto delle attività del Centro Studi e Documentazione - Archivio Storico dello Scautismo nell'ultimo semestre.

Leggi tutto...
 
Assemblea Regionale di Primavera PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   

In allegato la convocazione della prossima assemblea regionale, le notizie tecniche e l'ultima stesura della bozza del progetto regionale.

Leggi tutto...
 
SCOUT MUSICAWARDS 2014 - Mantova PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   
“sarà la musica a rendere tutto magico,

in questa nona edizione mondiale”

Anche quest'anno v'invitiamo a partecipare alla NONA edizione degli SMA :

Sarà come sempre una grande occasione d'incontro per scout e non scout , un momento di gioia e di festa alla fine di un lungo, avvincente e"faticoso" anno scout da condividere con tutti a ritmo di musica.

In allegato l'invito e il regolamento .

Iscrizioni entro 30/05/2014.

Per chi volesse durante gli SMA è possibile allestire dei gazebi o simili per presentare delle proprie attività (capitoli, imprese ecc..) e/o autofinanziarsi .

Per ogni dubbio contattateci.

Buona Musica - La Staff SMA 2014

 

Leggi tutto...
 
Grazie di cuore PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   

Questo è un piccolo assaggio di quello che abbiamo vissuto ieri a Jesolo.

Volevamo esprimere il nostro grazie a tutti i rover, le scolte e i capi che ci hanno permesso di vedere un sogno concretizzato...

 
tre occasioni in più per essere protagonisti alla Route nazionale PDF Stampa E-mail
Scritto da Barbara Battilana   

tre occasioni in più per essere protagonisti alla Route nazionale

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

In evidenza